nonsolorussia.org

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Prev Next

C'era una volta un cane...e un lupo un cartone di altri tempi

C'era una volta un cane...e un lupo  un cartone di altri tempi

Immaginate... di camminare per Angarsk, una citt russa della Siberia Sudorientale, a 100 km dal lago pi profondo del mondo Baikal.E immaginate... di imbattersi in una bizzarra scultura che raffigura un lupo, tutt'altro che un lupo indipendente e orgoglioso che siamo abituati a vedere nelle rappresentazioni artistiche degli indios, ma un lupo con la pancia grossa, faccia contenta e soddisfatta......

22 Set 2012

Leggi tutto

Io sono un occhio meccanico - il cinema di Dziga Vertov

Io sono un occhio meccanico - il cinema di Dziga Vertov

"Io sono il cineocchio. Io sono un occhio meccanico. Io sono una macchina che vi mostrer il mondo come solo una macchina pu fare. D'ora in poi vi liberer dall'umana immobilit. Io sono in perpetuo movimento. Io posso avvicinarmi alle cose e ritrarmi da esse, scivolare sotto di loro, entrarvi dentro. Io posso muovermi sul muso di un cavallo in corsa, fendere le folle e a gran velocit, guidare i soldati in ...

27 Ott 2011

Leggi tutto

Progetto ecologista italo-russo EARLYBIRD a Venezia

Progetto ecologista italo-russo EARLYBIRD a Venezia

EARLYBIRD PROJECT - Anteprima E' partito il 5 giu...

Eventi

Martedì, 22 Novembre 2011 21:26

Quest'anno l'anniversario del pi famoso gioco studentesco della Russia e degli ex-paesi sovietici. Il suo nome KVN (pron. rus. ka ve en) che sarebbe l'acronimo di Klub Veselykh i Nakhodchevykh, ovvero, Circolo degli Arguti Ingegnosi. E' un gioco televisivo a squadre dove ci si sfida in gare di umorismo e cabaret, chi fa una satira pi sottile e chi rispecchia la vita di tutti i giorni in modo pi intelligente e tagliente.

Pubblicato in Cultura viva

Verka Serdyuchka nome d'arte di Andrej  Danilko.  E' un bizzaro personaggio dello spettacolo creato dal cantante ukraino nel 1990. Una cuccettista di treno, donna con una montagna di tette e voce da camionista che parla nella grottesca lingua "surzhik" (miscuglio pittoresco tra l'ukraino e il russo) diffusa in alcune zone dell'Ukraina, Russia e Moldavia.  Nel 2007 Serdyuchka si classificata 2 all'Eurofestival ed ancora oggi molto popolare in patria. I suoi testi ironici sono pieni di doppi sensi e allusioni al limite della censura politica. Questo modo di esprimersi molto apprezzato perch rispecchia il modo di essere dei suoi compaesani.

 

Pubblicato in Cultura viva
Ti trovi qui:Home>Non Solo Russia

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Per maggiori dettagli e informazioni su come disattivare i cookies, leggi la nostre Informativa privacy.

Ho capito, accetto i cookies di questo sito.